Mobili di Lusso

Mobili per Hotel di Lusso

26 maggio 2017

Mobili Classici per Hotel di lusso

Un hotel di lusso deve esprimere raffinatezza e ricercatezza anche negli ambienti che mette a disposizione degli ospiti, regalando loro l’esperienza di un soggiorno in un contesto inusuale, poco comune, maestoso o innovativo, a seconda dello stile e dell’emozione che si vuole comunicare. Per il cliente, una vacanza in un hotel di lusso rappresenta, spesso, un’occasione di evasione: circondarlo di cose belle, particolari, originali ed esclusive servirà a fidelizzarlo, a stupirlo ed a lasciare in lui il ricordo indelebile dell’albergo, a cui abbinerà sempre il ricordo a ciò che di speciale ha visto in esso. Bakokko Group crea arredamento di assoluta eleganza e raffinatezza ricercate dai più esclusivi Hotel di lusso.

L’arredamento che crea atmosfere nell’Hotel di Lusso

Spesso, l’unico limite degli hotels, anche dei più belli e ricercati, è quello di risultare impersonali e freddi, pur garantendo ordine, pulizia e personale impeccabile a servizio della clientela. Per chi soggiorna in un albergo di lusso è fondamentale sentirsi a proprio agio, pur immerso in un contesto elegante e di livello. L’arredamento non ha solo un’importanza funzionale e di comodità ma, soprattutto in luoghi e stanze che saranno abitate per brevi periodi, dovrebbe principalmente mirare a creare un’atmosfera accattivante, piacevole, rilassante e vivibile. L’impatto con gli ambienti dovrebbe essere, per il cliente, un’esperienza di stupore e meraviglia, pur dando l’impressione di familiarità, di intimità e comfort. Lo stile italiano, in questo, viene in aiuto, grazie alla sua tradizionale idea di ricchezza, abbondanza di particolari e rifiniture, attenzione ai dettagli ed imponenza, abbinata ad un buongusto semplice e modesto, che riesce a proporre ed imporre mobili degni dei più importanti salotti nobiliari creando un ambiente ad alto impatto emozionale ed in cui sentirsi, comunque, a proprio agio.

Scegliere lo stile per il proprio Hotel di Lusso

L’arredamento ed i mobili di un hotel di lusso dovrebbero esprimere la personalità e la linea conduttiva dell’hotel, rispecchiando ciò che il cliente si aspetta di trovare quando lo sceglie, in base al nome, alla posizione o alle descrizioni alle quali si affida prima di effettuare la prenotazione. Se lo stile dell’albergo segue l’idea di eleganza importante, principesca e promette e fa intendere di essere ad alti livelli, anche l’arredamento dovrà rifarsi a questi concetti, dando, fin dall’ingresso nella hall, una sensazione di grandezza e maestosità, di ricercata raffinatezza e di esclusività ed originalità.

L’impronta personale è un biglietto da visita importante per un hotel di lusso, soprattutto in questo periodo storico in cui, spesso, le strutture aperte al pubblico osano poco e propongono moduli arredativi che, seppur corretti, risultano tutti uguali, in serie, dozzinali. Il cliente dovrà, invece, trovare la differenza in una struttura alberghiera di lusso, il particolare accattivante, l’ambientazione fiabesca che lascia a bocca aperta e che ricorderà per sempre abbinata al nome di quello specifico albergo, nel quale probabilmente tornerà proprio sulla scia emotiva di ciò che ha provato nei primi istanti. Se si sceglie di dare al proprio albergo di lusso un’impronta classica, ci si muoverà nell’ambito del vintage e dell’antico, alla ricerca di un mobilio che ricalchi la tradizione dell’eleganza Made in Italy d’altri tempi, funzionalizzata e rielaborata per inserirsi armoniosamente in un contesto moderno mentre, se il concetto di lusso che si vuole esprimere è di innovazione e design, ci si orienterà su linee tecnologiche ed abbinamenti di colori e materiali azzardati, come insegnano gli ultimi dettami degli interior designers di ultima generazione.

Mobili per Hotel di Lusso in stile classico

Se l’hotel di lusso che si ha in mente di realizzare è un ambiente di alto livello e dall’eleganza classica, il Made in Italy interviene con i suoi mobili dal sapore barocco. Per la hall e le aree comuni la tendenza tradizionalista vede divani dalle forme tondeggianti e dai cuscini gonfi e morbidi, in colori e stoffe preziose, unendo le traslucenze all’opacità, creando punti luce che armonizzano e valorizzano le strutture dei mobili in legni pregiati. Madie e consolle ricche di intarsi, ricami e decori, che richiamano i certosini lavori di arte artigiana e pittorica dei periodi storici migliori dell’Italia, quando in tutto il mondo erano elogiati i talenti artistici della nostra penisola.

Le tecniche decorative in rilievo creano, sulla superficie dei mobili, un effetto tridimensionale che dà volume, che arrotonda, ad idealizzare, così, il concetto di abbondanza, di disegno esclusivo, unico, uscito dalla mente e dalla mano di un artista e non preconfezionato dozzinalmente in serie. È la somma dei particolari che dà il risultato. I mobili per un hotel di lusso in stile classico possono essere volutamente esagerati in questo senso, senza rischiare di scadere nell’eccesso, soprattutto se si può sfruttare un’ampia metratura per posizionarli e se si studia una disposizione elegante che valorizzi ogni singolo mobile senza appesantire l’ambiente.

Il legno è sempre un’ottima scelta, soprattutto se ricco di decori e fregi mentre i colori andrebbero scelti in modo da abbinarsi piacevolmente con i pavimenti e le tinte delle pareti e delle tende. Tendenzialmente, visto che già forme e ricami donano grande ricchezza a questo tipo di mobilio, per i colori è meglio restare sulla neutra sobrietà: i beige, i panna, i grigi perlati e le tonalità di blu polvere ben si sposano con questo tipo di arredamento. Giocare col rosso, il porpora o il bordeaux e l’oro, inserendo qualche pezzo qua e là su queste tonalità, può essere un’ottima idea per creare dei punti di stacco e vivacità, restando nel tema dell’eleganza classico-barocca in stile italiano. Per le camere, se si desidera creare atmosfere principesche, che avvolgano i clienti facendoli sentire come in una fiaba, sono consigliati i letti antichi con baldacchino: elementi d’arredo che assicurano sempre un grande effetto scenografico, perché poco comuni. Non tutti possono vantare l’esperienza di aver dormito una notte in un letto come quello che siamo abituati a vedere nei film storici, nei romanzi e nelle fiabe. Per la struttura, che deve essere comoda e confortevole, è sempre consigliato un solido legno ed un materasso moderno e di ottima fattura: per i rivestimenti e le tende, preferibilmente in tessuti leggeri, fluttuanti e preziosi, sì ai colori anticati come il rosa antico, l’oro opaco, le tonalità dell’ambra e del blu polvere, il bordeaux rifinito e valorizzato da qualche particolare dorato, il panna, il beige.

Per quanto riguarda i mobili di lusso per il bagno, anche per gli albergatori amanti dello stile classico, è bene valutare la possibilità di cedere alla moderna tecnologia, per offrire un servizio comodo e confortevole. Meglio prediligere bagni moderni e funzionali e renderli esteticamente raffinati giocando sulle rubinetterie, magari dorate e dalle forme sinuose e sulle piastrelle, per le quali si può giocare con le innovative ceramiche metallizzate: perfette e di grande resa quelle in oro rosa o anticate.

Mobili per Hotel di Lusso in stile moderno

Se l’hotel di lusso, invece, vuole richiamare l’attenzione su design di altissimo livello di ultima generazione e moda, lo stile dovrà essere improntato sulla scelta di mobili che richiamino il concetto di tecnologia, praticità, velocità e funzionalità. Gli ultimi dettami in fatto di design innovativo prevedono linee svelte ed asimmetrie bizzarre, valorizzate da materiali di ultima generazione, poliedrici e versatili e, in molti casi, riciclati, sulla scia dei concetti più moderni di attenzione all’ambiente ed all’ecologia. I clienti meno romantici e più inseriti nella concettualità moderna apprezzano particolarmente questo tipo di lusso, esclusivo di alcuni ambienti e poco usato perché trend degli ultimissimi tempi.

Un hotel di lusso moderno, che voglia stupire una clientela giovane, dinamica e disposta a spendere molto per concedersi soggiorni in ambienti all’avanguardia, dovrebbe scegliere un arredamento colorato, che osi abbinamenti originali e linee innovative come, ad esempio, banconi in plexiglass trasparente con giochi di acqua e luce all’interno, pareti colorate e decorate con murales, divani e poltrone squadrati, grandi, comodi e semplici. È consiglibile ed importante investire nella domotica, per stupire con piccoli dispositivi che mandano in visibilio gli amanti del genere: poltrone regolabili, magari con possibilità di massaggio, tapparelle automatizzate nelle camere, dispositivi che informino su temperatura interna, umidità e fusi orari esteri. Sono piccoli accorgimenti, piccoli lussi, che vengono sempre particolarmente apprezzati. Per le camere moderne, i designer italiani di ultima generazione, prevedono letti dalle forme originali: torna di moda il letto tondo, così come le piazze ampie o i letti funzionalizzati con dispositividomotici, regolabili tanto per un sonno riposante quanto per lavorare al pc comodamente.

Il tutto valorizzato da colori audaci sulle pareti, sui pavimenti e nei complementi d’arredo. Importante anche la scelta dell’illuminazione: molto amate le lampade che creano atmosfere, regolabili in diverse funzioni scenografiche, per poter avere, in camera, una luce da ufficio ed, un minuto dopo, un tramonto artificiale che non ha nulla da invidiare a quello su una spiaggia. Per il bagno, innovative le tecniche di rivestimento per pareti in ceramica ad esperienza tattile: piccole formelle di ottima ceramica italiana, posizionate a creare disegni, onde e greche in rilievo. Un effetto moderno, innovativo che crea illusione ottica di movimento e sta riscuotendo un enorme successo.

Bakokko Group © – Gianluca Morello [Made in Italy]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *