Eventi

Fondo Europeo Sviluppo Regionale

12 marzo 2018

PO FESR 2014/2020 – Azione 3.4.1 

Progetti di promozione dell’export destinati a imprese e loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale”

Il progetto a valere sul Bando POR FESR 2014-2020 DGR 1104 del 13 luglio 2017 “Bando per il sostegno a progetti di promozione dell’export destinati a imprese e a loro forme aggregate individuate su base territoriale o settoriale (azione 3.4.1), di cui Bakokko Group risulta beneficiario insieme ad altre due imprese della Rete, si riferisce ad un’iniziativa di internazionalizzazione che prevede delle consulenze specialistiche di business finalizzate all’espansione nei Paesi del Golfo, e precisamente Bahrain, Emirati Arabi Uniti, Oman ed Arabia Saudita.

Nello specifico tale progetto prevede:

  • Gli interventi di consulenze specialistiche di business a beneficio delle imprese partecipanti alla Rete che prevedono l’impiego di una figura manageriale specialistica esterna al personale delle imprese ed a carattere temporaneo, definita Temporary Export Manager (TEM), dedicato alla conduzione, coordinamento, e gestione dell’intero progetto.

A tale proposito si precisa che il fornitore del servizio è la società Informest Consulting srl con sede legale a Udine ed il TEM scelto dalle imprese della rete è il dott. Giuliano Russo. Le consulenze specialistiche di business prevedono inoltre, inquadramento dei mercati target di riferimento, identificazione dei profili target clienti, l’elaborazione della strategia di comunicazione specifica per i Paesi del Golfo (Bahrain, Emirati Arabi Uniti, Oman ed Arabia Saudita) e formazione ad hoc sull’approccio commerciale sui suddetti mercati.

Tali consulenze di business sono anche propedeutiche e preparatorie alle iniziative previste all’interno delle consulenze specialistiche di internazionalizzazione di seguito descritte:

  • Gli interventi di consulenze specialistiche di internazionalizzazione finalizzate alla realizzazione di due importanti iniziative di incoming di buyers provenienti dai Paesi del Golfo sopra indicati presso la Fiera Il Salone di Milano e presso la Fiera Interiors a Manama in Bahrein. L’attività di consulenza specialistica di internazionalizzazioneprevede inoltre la selezione mirata e continuativa di potenziali partners commerciali con metodologia di contatto diretto per la verifica di interesse e successivamente mediante visite ad hoc presso le sedi delle società selezionate. L’attività è finalizzata alla successiva organizzazione di una missione commerciale negli Emirati Arabi Uniti con estensione in Oman a beneficio della rete di imprese con la presenza dei responsabili delle aziende della rete e del TEM con ulteriori incontri di trattativa presso i potenziali clienti selezionati.

​Il contributo rilasciato alla rete d’impresa è stato di € 143.950,00

​Per ulteriori informazioni riguardo al POR FESR Veneto 2014-2020 è possibile visitare il sito web dedicato all’indirizzo: www.regione.veneto.it/web/programmi-comunitari/fesr-2014-2020.

 

TEMART

Progetto “TEMART – Tecnologie e materiali per la manifattura artistica i Beni Culturali l’arredo il decoro architettonico e urbano e il design del futuro”

Il progetto “TEMART – Tecnologie e materiali per la manifattura artistica, i Beni Culturali, l’arredo, il decoro architettonico e urbano e il design del futuro” ha l’obiettivo di migliorare i prodotti dei settori citati (funzionalità ed estetica) mettendo a loro disposizione le diverse tecnologie che sono presenti presenti nella RIR.

Solo a titolo di esempio si potrà intervenire:

– su componenti di arredo interno in lamiera metallica, per realizzarli senza saldature mediante tecnologie laser di formatura e ablazione;

– su prodotti per l’illuminazione, per migliorarne la resistenza alle alte temperature grazie a tecnologie additive e laser;

– su lampade che “dialogano” con l’ambiente;

– e tanti altri prodotti che saranno analizzati partendo da una quarantina di casi industriali.

Si studieranno nuove combinazioni di materiali con tecnologie di vario tipo:

– tecnologie sottrattive (lavorazioni innovative per asportazione di truciolo, micro-lavorazioni, lavorazioni al laser per ablazione e texturing, lavorazioni di superfinitura, …);

– tecnologie innovative di formatura (MIM, stampaggio e sovrastampaggio, tecnologie dieless, …);

– additive manufacturing;

– trattamenti e rivestimenti superficiali;

– per la realizzazione di prodotti/lavorazioni su scala macro, micro e nano.

Si studieranno infine i diversi modelli di valutazione preventiva dei costi di lavorazione.

Per raggiungere questi obiettivi il consorzio M3 NET ha proposto un ampio parternariato, del quale sarà capofila, formato da:

– aziende della Rete Innovativa M3 NET (DELKA srl, DFF srl, ECOR INTERNATIONAL Spa, ENGINSOFT Spa, METAL FINISH srl, OFFICINA DEI MATERIALI sas, PRISMATECH srl, PRS srl, PFActor srl, VAR CONNECT srl);

– aziende della Rete Innovativa Euteknos (MORELLO GIANLUCA srl, STUDIO 4 srl, FRANCESCON srl, COOPSERVICES SOC. COOP);

– aziende della Rete Innovativa Venetian Smart Lighting (KAZAN srl, ENGI srl);

– aziende della Rete Innovativa Venetian Innovation Cluster for Cultural and Environmental Heritage  (VENETIAN CLUSTER srl);

– e quattro importanti Atenei del Veneto:

  • Università di Padova (Dip. di Ingegneria Industriale e Dip. di Beni Culturali);
  • Università di Verona (Dip. Informatica e Dip. di Biotecnologie);
  • Università di Venezia – Ca’ Foscari(Dip. di Scienze ambientali, Informatica e Statistica e Dip. di Scienze Molecolari e Nanosistemi);
  • Università di Venezia – IUAV: (Dip. di Progettazione e fabbricazione in Ambienti Complessi).

 

BANDO PER IL SOSTEGNO ALL’ACQUISTO DI SERVIZI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DA PARTE DELLE PMI.

ASSE 3 “COMPETITIVITA’ DEI SISTEMI PRODUTTIVI”

 

Obiettivo Specifico “incremento del livello di internazionalizzazione dei Sistemi Produttivi”

AZIONE 3.4.2. INCENTIVI ALL’ACQUISTO DI SERVIZI DI SUPPORTO ALL’INTERNAZIONALIZZAZIONE IN FAVORE DELLE PMI” – Regione del Veneto DGR N. 1849 DEL 14/11/2017.

 

Grazie al contributo del POR FESR 2014-2020, è stato possibile realizzare il progetto inserimento commerciale nei mercati esteri target. Il progetto ha previsto due servizi di consulenza, il primo di pianificazione promozionale ed un secondo servizio di affiancamento specialistico di inserimento commerciale a cura di un Temporary Manager che ha coordinato ed implementato il progetto per la sua intera durata di sei mesi complessivi. In particolare l’azienda ha raggiunto il suo obiettivo, ovvero, il consolidamento della sua presenza nei mercati esteri.

Il contributo Pubblico è stato di € 9.000,00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy